Il corso prevede l’insegnamento delle nozioni tecniche e teoriche di base per il Trattamento Manuale dei Trigger Points (TrPs). Le tecniche (compressione-release locale, stretch locale, release miofasciale regionale, mobilizzazione manuale inter-muscolare) vengono dimostrate e praticate sotto la supervisione continua di un istruttore sui 30 muscoli clinicamente più rilevanti.

I contenuti e la didattica sono organizzati per consentire a ogni partecipante, già al termine del corso, di: individuare indicazioni e controindicazioni al trattamento manuale; diagnosticare la presenza di un TrP differenziando tra TrP attivi e latenti; valutarne la rilevanza clinica; scegliere e dosare le tecniche di trattamento; conoscere, prevenire e gestire eventuali effetti avversi.