Pagamento prestazioni professionali: incassi dal 2014, ancora nessuna novità sostanziale

Macchina POS

Dal 01 gennaio 2014, chi effettua attività di vendita di prodotti e di prestazione di servizi, anche professionali, dovrà accettare anche pagamenti effettuati attraverso carte di debito.
Ciò comporterà l’obbligo di installare un POS presso il proprio punto vendita, ufficio o mezzo ambulante.
A prevederlo è l’articolo 15, commi 4 e 5, del Dl 179/2012, che prevede comunque anche l’emanazione di un decreto attuativo, non ancora arrivato.


Quindi, l’obbligo di accettare i pagamenti con carte di debito parte dallo 01 gennaio 2014, ma l’effettiva entrata in vigore è condizionata dall’adozione di uno o più decreti del Ministro dello Sviluppo Economico, che dovranno disciplinare le modalità, i termini e i soggetti interessati,
 e l’emanazione di un decreto attuativo, non ancora arrivato.

Queste novità, allo stato, si applicano indipendentemente dall’importo del pagamento effettuato.

Tuttavia, i decreti attuativi potrebbero stabilire anche eventuali importi minimi delle transazioni interessate ai nuovi obblighi, ovvero estendere le nuove regole ad ulteriori strumenti di pagamento elettronici, anche con tecnologie mobili.

Dott. Leopoldo Lucca
Dottore Commercialista in Padova

leggi la lettera del Commercialista

Share