Formazione

GFP a Verona – Il trattamento conservativo della scoliosi: la necessità di insegnare al paziente ad autocorreggersi

Posted on 18 Mar, 2019

Ti sei già iscritto a questa giornata formativa ?
LA SCADENZA DELLE ISCRIZIONI E’ SABATO 23 MARZO
L’incontro formativo è stato organizzato con l’obiettivo di descrivere un elemento essenziale per il trattamento conservativo della scoliosi, l’autocorrezione che è stata identificata come l’azione imprescindibile per la costruzione degli esercizi specifici.
CREDITI ECM: 4
RISERVATO AI SOCI AIFI Veneto
Sede:  Villafranca di Verona (VR) – Best Western Plus Hotel Expo, Via Portogallo, 1/P
Data: 30/03/2019
Docente: Michele Romano

Learn More

GFP TREVISO – Come pensiamo: bias e ragionamento clinico in Fisioterapia

Posted on 9 Mar, 2019

Giornata Formativa Provinciale AIFI VENETO 2019

Sede: Treviso
Data: 23 marzo 2019
Docente: Paolo Marighetto

Evento accreditato con 7 crediti ECM – Riservato ai SOCI AIFI VENETO

Quota di partecipazione € 40,00

Presentazione del corso:
Quando ci chiedono a che cosa pensiamo, di norma rispondiamo. Riteniamo di sapere che cosa sta avvenendo nel nostro cervello e di solito si tratta di un pensiero conscio che porta in maniera ordinata a un altro pensiero conscio. Tuttavia, la mente non funziona solo così, né questo è in realtà il suo funzionamento tipico. Quasi tutti i pensieri e le impressioni si presentano alla nostra esperienza conscia senza che sappiamo come vi si siano presentati. Non capiamo attraverso quale modalità siamo arrivati a credere che ci sia una lampada sul tavolo davanti a noi, abbiamo colto una sfumatura di irritazione nella voce del nostro coniuge al telefono o siamo riusciti, ancor prima di rendercene conto, a evitare una minaccia che ci si è parata davanti. Il lavoro mentale che produce impressioni, intuizioni e molte decisioni avviene in silenzio nel cervello. Vivendo la nostra vita, ci lasciamo di norma guidare da impressioni e sensazioni, e la fiducia che abbiamo nelle nostre convinzioni e preferenze intuitive è solitamente giustificata. Ma non sempre. Spesso siamo sicuri delle nostre idee anche quando ci sbagliamo, e un osservatore obiettivo ha più probabilità di noi di individuare i nostri errori teorici.

Learn More